Rifugi Antiaerei di Villar Perosa


I rifugi antiaerei di Via della Braida a Villar Perosa (Val Chisone), costruiti nel 1943 per proteggere la popolazione dalle incursioni aeree ed ancora perfettamente conservati, sono ora visitabili grazie alla proficua collaborazione tra il Comune e l’Associazione Culturale Vivere le Alpi. Quest’ultima si è, infatti, assunta l’impegnativo ma gratificante compito di gestire le visite guidate dei rifugi e permettere a chiunque volesse visitarli di “vivere” l’importante pagina di storia e cultura che essi rappresentano per il nostro territorio.
____________________________________




Le aperture si effettuano:
- per singoli e gruppi < 3 persone nelle aperture fisse (da marzo ad ottobre con date e orari da verificarsi);
- per scuole e gruppi > 3 persone previa prenotazione (almeno 7 giorni prima della data desiderata) ai numeri 338.21.27.624 (Luca) oppure 346.60.98.402 (Simona), oppure scrivendo all’indirizzo viverelealpi@gmail.com.
I rifugi sono visitabili con un’offerta libera.
PROSSIME APERTURE:

PRINCIPALI APERTURE 2015:

-  24 e 25 aprile in occasione delle celebrazioni per la Festa della Liberazione
-  2 giugno 2015 dalle 15.00  alle 18.00, in occasione della Festa della Repubblica
-  28 giugno 2015 dalle 15.00  alle 18.00
-  15 agosto 2015 dalle 17.00  alle 20.00 in occasione dell'iniziativa "Un rifugio a Ferragosto"
-  19 agosto 2015 dalle 09.00 alle 19.00 in occasione della partita della Juventus
-  3 e 11 ottobre 2015 dalle 15.00 alle 18.00
-  18 dicembre dalle 17.30 alle 20.00 con intervento di Gian Vittorio Avondo

PRINCIPALI APERTURE 2016:

-  febbraio/aprile 2016 alle ore 21: ciclo "Rifugiati nella Lettura" presentazione di libri di autori locali all'interno dei rifugi antiaerei di Villar Perosa;
- 24 e 25 aprile in occasione delle celebrazioni per la Festa della Liberazione, in collaborazione con l'Associazione Natura Verde Acqua di Inverso Pinasca e la Società DrafinSub di Genov;
- 17 agosto in occasione della partita della Juventus
____________________________________



Foto: Simona Pons

Photo Gallery by QuickGallery.com

Nessun commento:

Posta un commento